RSS

DIMEZZAMENTO RIMBORSI AI PARTITI: LA CAMERA E’ VUOTA

16 Mag

Chissà cosa avranno pensato gli studenti invitati ad assistere ai lavori dell’altro ieri alla Camera dei deputati, quando e’ iniziato il dibattito sul dimezzamento dei rimborsi ai partiti. Presenti in aula solo 20 deputati su 630. Compresi i relatori della legge, che porta la firma bipartisan di Bressa (Pd) e Calderisi (Pdl).
Ad assistere c’erano un numero superiore di alunni rispetto agli onorevoli, perche’ alla sessione parlamentare erano state invitate tre scolaresche provenienti da tre zone italiane diverse. “Tutti grillini di domani”, commenta sornione Mattia Feltri su La Stampa.
“E’ strano che nella mattina del 15 maggio siano arrivati alla Camera i Vigili del fuoco a causa di un forte odore di bruciato. Strano, perché l’aula è così deserta in questi giorni che sembrava impossibile che qualcuno avesse fumato”, scrive invece un blogger.
La cicca di una sigaretta gettata in un cestino pieno di carta e’ con ogni probabilita’ la causa del forte odore di bruciato che e’ stato percepito intorno alle 9:30 al piano aula di Montecitorio.
I vigili del fuoco, chiamati per le verifiche del caso, hanno rintracciato l’origine dell’incidente nei locali dell’ufficio postale. In particolare, nella sala delle raccomandate.
L’ipotesi, come spiegano a Montecitorio, e’ che ci sia stata una violazione della normativa anti-fumo nei locali pubblici. Fortunatamente non si e’ sviluppato un incendio ma l’odore di bruciato ha fatto scattare allarme e conseguenti verifiche. La situazione e’ ora tornata alla normalita’.
Non sara’ complicato trovare il “colpevole” tra i pochi presenti alla seduta presieduta da Maurizio Lupi. Un altro passaggio dell’articolo di Feltri che vale la pena riportare: “La percentuale degli onorevoli sul pezzo andava dall’1,5 al 2,3 degli eletti, che avanti di questo passo sarà anche la percentuale dei loro partiti alle prossime elezioni”.

Le vostre segnalazioni
  1. GIAN PIETRO scrive:
    16 maggio 2012 alle 07:28ciao a tutti……..non so voi ma a me è capitato di fare una visita al parlamento europeo in un giorno lavorativo in quanto era di mercoledi, perchè se ben ricordo i parlamentari europei “lavorano” da martedì a mezzogiorno fino al giovedì a mezzogiorno. Ecco la stessa triste immagine che hanno avuto i ragazzi delle scuole in visita , lo avuta io, perchè quel mercoledi mattina al parlamento europeo i parlamentari presenti in aula saranno stati una ventina. Viene da dire….”AIUTO !!!!! mamma mia salvaci tu…………..
  2. CHICCO scrive:
    16 maggio 2012 alle 07:35Bisogna commentare??
    Questi sono i politici italiani..SVOGLIATI MENEFREGHISTI ARROGANTI E PRESUNTUOSI.
  3. ANNA scrive:
    16 maggio 2012 alle 08:01che schifo ragazzi non si dimezzeranno mai i soldi a meno che la gente non li tolga di mezzo fisicamente ed è quello che fra un pò succedera rivoluzione
  4. RAFFAELE (NAPOLI) scrive:
    16 maggio 2012 alle 08:54Credo che, per il bene comune, serva un coraggioso e profondo cambiamento di tutta la vecchia classe politica rappresentata attualmente in Parlamento che, non tenendo conto dell’esito referendario sul finanziamento pubblico ai partiti, continua a prendere per i fondelli noi italiani, con pretesti vari, pur di non eliminare i lauti introiti di denaro pubblico che, dalle nostre tasche, vanno ad arricchire le sedi delle loro associazioni private di partito; se non anche alcuni di loro direttamente (come è emerso di recente. Tutto questo mentre il paese attraversa unn periodo di recessione economica ed è costretto ad assistere alla chiusura delle aziende, all’aumento della pressione fiscale, del costo della vita e purtroppo anche della disperazione sociale e dei suicidi. Quando l’altruismo prenderà il sopravvento sull’egoismo? Od anche più semplicemente, quando si giungerà a capire che, il pensare solamente o prevalentemente ai propri interessi alla fine comporta sempre un danno per tutti quanti?
  5. TIZIANO (PD) scrive:
    16 maggio 2012 alle 09:09E IL SIG. MONTI E NAPOLITANO COSA STANNO A FARE ?
    NON SI VERGOGNANO NEPPURE LORO DI QUESTI ATTEGGIAMENTI?
    E PENSARE CHE I NS. PARENTI SONO MORTI PER LA DIFESA DI QUESTA GENTE…
    CHE TRISTEZZA RAGAZZI…
  6. PATRIZIA (VENEZIA) scrive:
    16 maggio 2012 alle 09:19Avranno pensato che fare il parlamentare dev’essere ancor meglio che non la velina o il calciatore…..
  7. ALBERTO scrive:
    16 maggio 2012 alle 10:33decisamente…..bravi , ma fra tutte queste cose mi hanno riferito ( ma non so se vera) che le banche in quanto fondazioni non pagano l’ICI o imu come la volete chiamare , se vero assieme a tutte le altre cosucce …siamo proprio al collasso , vedremo chi va a voltare alle prossime .
  8. PINOS (VE) scrive:
    16 maggio 2012 alle 10:52Dimezzamento? AZZERAMENTO!!!!!
  9. LEONARDO SCAGNI scrive:
    16 maggio 2012 alle 10:55VERGOGNA!
    SIETE LO SFREGIO PIU’ GRANDE CHE LA DEMOCRAZIA POSSA SUBIRE!!!!!P.S.
    REAGIRE A QUESTO E’ DIMOSTRARE ED ESSERE CONSAPEVOLI DI ESSERE VIVI!
  10. GIAN PIETRO scrive:
    16 maggio 2012 alle 11:01si hai ragione ALBERTO ………le banche non pagano IMU perchè considerate “socialmente utili” e quindi siccome il lavoro delle banche non è da considerarsi lavoro di lucro, non pagano IMU, …….robe da matti………robe da matti…….comunque non sono solo le banche che non pagano IMU, i sindacati, che a livello di immobili sono una voce importante in Italia, mi risulta che non paghino IMU……….e dopo la chiesa non paga IMU, o solo per una minima parte, quando la chiesa detiene il 35% degli immobili in Italia……..e poi ce ne sono tanti altri fortunati……..morale che pagano sono sempre gli stessi.. “noi coglioni”
  11. ROBERTO (NAPOLI) scrive:
    16 maggio 2012 alle 11:56Gli italiani hanno capito di che pasta è fatta la politica e cosa sono i politici italiani: arroganti, menefreghisti, egoisti, spreconi, distratti, puttanieri. Bella figura davanti a degli studenti che un giorno NON, ripeto NON li voteranno!
  12. CHIARA (ROMA) scrive:
    16 maggio 2012 alle 12:31Ma questi soggetti dovrebbero rappresentare la volontá popolare???
    Che amarezza!!!
  13. EROS (VE) scrive:
    16 maggio 2012 alle 12:37che schifo
Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 maggio 2012 in Notizie & Politica

 

Tag:

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: