RSS

Arriva l’inverno- le tariffe migliori per il gas.

05 Nov

L’inverno è arrivato e alcune città hanno già attivato i riscaldamenti. Gli ultimi rincari del gas scattati ad ottobre, però, rischiano di trasformare il tepore casalingo in un salasso nella bolletta. Per evitare brutte sorprese è bene scegliere la tariffa gas e riscaldamento più adatta ai propri consumi, visto che in questo caso, passare al mercato libero aiuta a tagliare la bolletta.

La simulazione di SuperMoney: tre persone a Milano

SuperMoney ha confrontato le tariffe gas sul mercato, ipotizzando che una famiglia di tre persone residente a Milano, che distribuisca i suoi consumi (1400 mq all’anno) in modo uniforme durante la settimana, stia cercando una proposta più vantaggiosa. E’ bene ricordare che il costo della bolletta gasvaria a seconda della regione residenza. Prima di scegliere l’offerta più conveniente è quindi utile effettuare un confronto personalizzato.

Ecco i risultati dalla comparazione.

Edison – Web Gas

A Milano la prima compagnia sul podio è Web Gas di Edison, che prevede un costo annuo di 1.120,4 euro per la bolletta del gas, bloccando per il primo anno il prezzo della componente energia. Chi sottoscrive l’offerta si mette così al riparo da eventuali oscillazioni dei prezzi della materia prima, dovute all’altalena dei mercati. L’attivazione è gratuita e avviene online. Anche la gestione dell’utenza passa da internet: sull’area clienti è possibile monitorare i consumi e consultare l’archivio bollette.

Enel Energia – e-light gas

Seconda classificata Enel Energia con la sua e-light gas, che ha un costo di 1.120,5 euro all’anno. Possono richiedere questa tariffa solo i nuovi clienti, che la attiveranno e la gestiranno interamente online. Anche qui il prezzo della materia prima è bloccato per i primi 12 mesi del contratto, garantendo il risparmio sulla fornitura del gas.

E.ON – Gas Click

Al terzo posto Gas Click di E.ON, con un costo annuo di 1.133,7 euro. Il prezzo della componente energia è bloccata per un anno, l’attivazione e la gestione avvengono online e il pagamento delle bollette può essere effettuato solo tramite domiciliazione bancaria (RID) sul conto corrente.

Di: Veronica Benigno

fonte: il salvagente.it

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 novembre 2012 in Notizie & Politica

 

Tag:

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: