RSS

Mobili difettosi per oltre 1.000 euro – mestrina diffida il negozio. Rimborso e oggetti sostituiti grazie all’intervento di Adico.

08 Feb

È una storia a lieto fine quella che ha visto protagonista N.Z., socia mestrina di Adico, che grazie all’intervento dell’Associazione ha ottenuto il rimborso di 1.122,20 euro e la sostituzione di alcuni dei mobili difettati che aveva acquistato in un negozio di arredamento di Mestre.

La signora lo scorso ottobre si reca al punto vendita per acquistare il mobilio per arredare la sua casa. Ma quando, a inizio novembre, gli oggetti le vengono recapitati a casa, arriva la brutta sorpresa: 4 delle 6 sedie sono difettose, il tavolo è scrostato, la specchiera della camera presenta delle profonde crepe, l’interno dell’armadio è rigato in più punti e il letto matrimoniale è privo degli ammortizzatori e del gancio per la cassettiera. N.Z. cerca di risolvere bonariamente la questione con il responsabile del negozio, ma invano: a un mese dalla consegna dei mobili viziati e dopo numerose richieste rimaste senza esito, a metà dicembre 2012 la consumatrice si rivolge ad Adico Associazione Difesa Consumatori, che tramite il proprio ufficio legale diffida la società all’immediato ritiro dei prodotti viziati e alla restituzione del prezzo versato per l’acquisto degli stessi, sottolineando i notevoli disagi arrecati alla signora sia in termini di stress che a livello pratico, dal momento che non ha potuto usufruire dei beni acquistati.

A metà gennaio 2013 finalmente la vicenda si risolve positivamente: il negozio infatti riconosce alla cliente il rimborso dell’intero valore dei mobili difettosi e le promette la fornitura degli elementi mancanti del letto, pur negando qualsiasi responsabilità nel disservizio. «Finalmente possiamo raccontare una vicenda a lieto fine – commenta il presidente di Adico, Carlo Garofolini – purtroppo, l’azione di un singolo cittadino per quanto determinato e consapevole non sempre porta al risultato sperato. Per questo Adico, in qualità di associazione indipendente e autonoma, è al fianco dei consumatori nelle piccole e grandi battaglie per l’affermazione dei loro diritti. Le leggi che tutelano i cittadini consumatori ci sono, bisogna solo avere la perseveranza e la fiducia di andare fino in fondo. Comunque nel caso specifico una piccola nota di merito va spesa anche a favore del negozio – conclude Garofolini – di cui abbiamo apprezzato l’atteggiamento collaborativo e soprattutto la serietà di una ditta che capisce come sia più importante e lungimirante soddisfare le esigenze di un cliente invece di avviare lunghi e costosi iter giudiziari».

Per informazioni, assistenza e consulenza si può scrivere una mail all’indirizzo info@associazionedifesaconsumatori.it o chiamare lo 041.5349637 lasciando eventualmente un messaggio in segreteria per essere ricontattati.

viaMobili difettosi per oltre 1.000 euro, mestrina diffida il negozio. Rimborso e oggetti sostituiti grazie all’intervento di Adico – Associazione Difesa Consumatori.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 febbraio 2013 in Notizie & Politica

 

Tag:

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: