RSS

Lamezia: Movimento 5 Stelle ricorre a Tar per aumento illegittimo Imu.

15 Dic

m5s-aumento-imu.jpg

Lamezia Terme – Blitz del MeetUp Movimento 5 Stelle in consiglio comunale mentre si torna a discutere di Bilancio. Quelli del MeetUp lametino hanno distribuito dei volantini in cui l’ultimo aumento dell’aliquota Imu, stabilito dal consiglio in precedente seduta, sarebbe in realtà illegittimo ed annunciano ricorso al Tar per annullare il provvedimento. Di seguito quanto scritto nel volantino del M5S.

“Il bilancio previsionale 2013, all’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per oggi pomeriggio, a prescindere da tutte le considerazioni di natura politica già evidenziate, non può e non deve essere approvato perché contiene almeno una voce, di rilevante entità, in base ad una delibera consiliare illegittima. Ci riferiamo alla delibera n. 49 del 2 dicembre 2013 con la quale il nostro consiglio comunale ha determinato l’aumento dell’aliquota Imu per l’anno 2013, fino al 6 x 1000 per le abitazioni principali e fino al 10,6 x 1000 per gli altri immobili con la conseguenza che i lametini saranno costretti a pagare una somma molto maggiore per assolvere al loro obbligo di versare l’Imu entro la data di scadenza prevista del 16 dicembre 2013. Tale maggior somma, pari a svariati milioni di euro, è stata inserita nel Bilancio previsionale portato oggi in aula dal Sindaco per l’approvazione. Leggendo le carte, tuttavia, noi del Meetup del Movimento Cinque Stelle di Lamezia Terme, abbiamo scoperto che la delibera è stata adottata oltre il termine previsto dalla legge che è espressamente stabilito nella data del 30 novembre 2013 – ai sensi dell’art. 8, comma 1, del D.L. n.102 del 31/08/2013, convertito in L. 124 del 28 ottobre 2013 n. 124 – come del resto, e paradossalmente, viene evidenziato nella medesima delibera comunale. Ne deriva che la Giunta non avrebbe potuto e dovuto inserire tra le voci di bilancio, quella corrispondente al gettito fiscale previsto per l’anno 2013, per effetto dell’aumento dell’Imu, ma, ai sensi dell’art. 1, comma 169, della L. n. 296/2006, l’aliquota da applicare adesso doveva essere uguale a quella del 2012. Per tali motivi noi del Meetup, a tutela di tutti i cittadini di Lamezia Terme, abbiamo deciso di proporre ricorso al Tar di Catanzaro per chiedere l’annullamento della delibera illegittima e per ripristinare la legalità nell’azione amministrativa di cui questa Amministrazione è stata falsa promotrice.

http://www.lametino.it/Ultime/lamezia-movimento-5-stelle-ricorre-a-tar-per-aumento-illegittimo-imu.html

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 dicembre 2013 in Notizie & Politica

 

Tag:

Lascia un Commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: