RSS

Archivi tag: “Angela Celentano sono io” un’email dal Messico ai genitori

“ANGELA CELENTANO SONO IO” – UN’EMAIL DAL MESSICO AI GENITORI


La rivelazione in diretta a “Fatti vostri su RaiDue”. La ragazza sparì 16 anni fa durante una gita sul Monte Faito. Secondo i genitori la pista è verosimile: la giovane dice di chiamarsi oggi Celeste e di non voler essere cercata. Ma il legale della famiglia. “Di questa ragazza non c’è traccia”

La ricostruzione dell’attuale aspetto di Angela Celentano elaborata dalla trasmissione Rai “Chi l’ha visto”

“Due anni fa, il 25 maggio del 2010 una ragazza dall’estero ci ha inviato una mail in cui affermava di essersi riconosciuta nelle foto di Angela Celentano pubblicate sul sito”. Lo hanno rivelato nella trasmissione di Raidue “Fatti vostri” Maria e Catello Celentano, genitori di Angela, spiegando che “la mail proveniva da una ragazza residente in Messico che diceva di essere stata adottata e di essere convinta di essere Angela Celentano”.

LE TAPPE DELLA VICENDA

La prima mail da Celeste è arrivata due anni fa, ha raccontato Maria, Celentano, esattamente il 25 maggio 2010. Da quel giorno, è iniziata una corrispondenza con l’altra figlia, Rossana. Celeste ha raccontato di essere stata adottata. Ai Celentano ha anche inviato una foto recente che, a detta dei genitori di Angela, raffronta con quella di Angela “ha diversi punti di contatto”.

I Celentano hanno anche aggiunto che la pista “sembra verosimile” e tra “le più probabili” delle tantissime segnalazioni pervenute in queste anni. I contatti, però, si sono interrotti. Più di tutto, la ragazza avrebbe più volte ribadito che è “felice” e che non vuole essere cercata.

Le e-mail indirizzate per un anno e mezzo alla famiglia Celentano sono partite sicuramente dal pc sequestrato in una casa in Messico, ma della ragazza raffigurata in una foto allegata “non c’è traccia”. Luigi Ferrandino, l’avvocato che segue il caso di Angela Celentano, completa il racconto fatto dai genitori della piccola scomparsa il 10 agosto 1996 durante una gita sul monte Faito. Un caso che molte volte sembra riaprirsi, deludendo però le speranze dei genitori puntualmente. Di recente, nel 2009 in Turchia sembrò essere possibile rintracciare Angela, ma la speranza non si avverò.

“L’inchiesta della procura di Torre Annunziata è cominciata qualche mese fa, quando le mail sono cessate – spiega Ferrandino – ho visto la foto e mi ha fatto una certa impressione. Le mail sono di sicuro partite dal computer sequestrato in Messico, ma di questa ragazza non c’è traccia”.

Il lavoro degli inquirenti non è stato semplice, perchè l’indirizzo fornito dalla ragazza delle mail ai Celentano non si è rivelato vero, e si è dovuto procedere seguendo la pista delle tracce elettroniche d’invio delle mail.

Così si è arrivati così all’abitazione di un magistrato messicano, la cui moglie è cancelliere, coppia con due figli, un maschio e una femmina. Ma il test del dna sulla ragazza, comunque di età anagrafica inferiore a quella che avrebbe Angela, ha dato risultati negativi. L’uomo è ora sotto inchiesta in Messico per false dichiarazioni. “La famiglia Celentano – conclude il legale – mi ha chiesto di sollecitare i magistrati italiani ad agire”.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 settembre 2012 in Notizie & Politica

 

Tag:

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: