RSS

Archivi tag: Lamezia: Incidente mortale su via del Progresso.

Lamezia: Incidente mortale su via del Progresso.


Lamezia Terme, 6 agosto – Non ce l’ha fatta ed è morto questa notte. Stiamo parlando dell’uomo di 37 anni che ieri sera intorno alle 23:30 ha avuto un incidente alla fine di via del Progresso. Il giovane, l’avvocato Gianluca Materazzo, secondogenito del giudice Materazzo, era in sella alla sua moto e doveva incontrarsi con degli amici presso la vicina stazione di benzina quando un’auto, guidata da una donna, è sopraggiunta e l’impatto è stato inevitabile. Subito sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118  e si è optato poi per il ricovero presso l’ospedale di Catanzaro dove l’uomo è morto questa notte. Dell’incidente se ne stanno occupando i carabinieri, proprio per accertare l’esatta dinamica dell’incidente. L’avvocato deceduto nel frontale era amante delle moto e della sua Harley Davidson con cui ha condiviso l’ultimo viaggio. Un’ennesima crudele tragedia: il giudice Materazzo già anni fa aveva visto morire, sempre per altro incidente sulla 106 vicino la scogliera di Pietragrande di ritorno da una discoteca, il suo primo figlio. Ora, questa nuova tragedia e un dolore atrocemente rinnovato. Via del Progresso, d’altra parte, si conferma via della morte con questo ennesimo incidente. Il tratto dove è avvenuto il sinistro, lo ricordiamo, è ad alto scorrimento, è inoltre un tratto poco illuminato e, spesso, molti veicoli tagliano la strada provocando situazioni pericolose per chi è alla guida e si trova a transitare proprio su questa arteria.

viaLamezia: Incidente mortale su via del Progresso – il Lametino.it.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 agosto 2012 in Notizie & Politica

 

Tag:

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: