RSS

Archivi tag: Cinghiali a rischio- mangiarli può fare male.

Cinghiali a rischio, mangiarli può fare male: allarme lanciato dall’Arccasim, molte bestie con rogna, salmonelle e parassitosi.


Mancano i controlli sanitari sui cinghiali abbattuti. L’allarme viene lanciato con un esposto inviato all’Asp, ai carabinieri dei Nas ed ai veterinari dell’Uvac da Francesco Materasso presidente dell’associazione “Arccasim” che si occupa di caccia, cinofilia, ambiente, sport, ittica e micologia.In sostanza chi ammazza il cinghiale e trionfante organizza una cena con spaghetti al ragù e brasato, corre rischi per la salute perchè gli animali prima d’essere macellati non vengono controllati dagli esperti.«Gli ambiti territoriali di caccia Cz 1 e Cz2 della provincia catanzarese non ottemperano all’obbligo dei controlli sulla sanità dei cinghiali abbattuti sia per la decorsa stagione venatoria sia per tutte quelle precedenti», sostiene Materasso, «contravvenendo a quanto previsto dalla legge 157/92 e di quella regionale, ma anche tutte le normative sulla tutela del consumatore e sulla sicurezza alimentare».Secondo l’Arccasim «in non pochi capi abbattuti, se fossero stati monitorati e controllati, si sarebbero trovati cinghiali con rogna, salmonella, brucellosi, echinococcosi, e trichinosi. Tutte patologie pericolose per la fauna selvatica, per il comune maiale e anche per l’uomo . Ecco perché il presidente Materasso dice che «non c’è altro tempo da perdere».E spiega che lendoparassita della trichinosi, ad esempio, si deposita nei muscoli dei cinghiali e può essere mortale per l’uomo specie se non vengono adottate particolari precauzioni nella cottura della carne. Anche lechinococcosi, un altro parassita, può trovarsi nel cinghiale e le statistiche dimostrano che è la parassitosi più frequente nei pastori e nei cacciatori.Ma c’è di più. Secondo Materasso «nel regolamento per la gestione faunistico-venatoria del cinghiale della Regione Calabria non è previsto alcun controllo sanitario dei capi abbattuti soprattutto da chi ne è preposto vigilando o indicando i luoghi dove deve avvenire la macellazione, in modo da avere informazioni prima consumo».

Gazzetta del Sud

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 aprile 2013 in Notizie & Politica

 

Tag:

 
Il Resto del Caffè

Antiquotidiano di informazione e cultura

camperista59

This WordPress.com site is the bee's knees

Contro*Corrente

by Gianluca

Tutto il Fango Minuto per Minuto

✰ ✰ ✰ ✰ ✰ la Controinformazione ✰ ✰ ✰ ✰ ✰

CARLOANIBALDIPOST.COM

HannibalCarlo WordPress blog, just another

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: